Questo sito utilizza solamente Cookies Tecnici e non di Profilazione. Sono innocui e in nessun caso permettono la tua identificazione.

News ed eventi

Giro d’Italia: 101 edizioni in un’Italia in continua evoluzione

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

 

La cartolina celebrativa realizzata in edizione limitata dalla ProLoco di LentiniA poche ore dall’avvio del Giro d’Italia anche noi di Centralino.eu siamo stati contagiati dalla “febbre rosa”. Tante novità quest’anno che non ci lasceranno di certo indifferenti: la partenza da Gerusalemme, che avvierà per la prima volta il nostro Giro fuori dall’Europa; la conclusione a Roma, come solo 3 volte nella storia; e… una novità che ci tocca da vicino, il passaggio della carovana proprio davanti la sede di Centralino.eu

Proprio così: giorno 8 maggio, durante la 4° tappa della 101° edizione del Giro, che partirà da Catania e arriverà a Caltagirone, i ciclisti passeranno da Lentini percorrendo buona parte della città e tra i primi palazzi che vedranno entrando da Via Etnea ci sarà il palazzo bianco e blu della nostra sede di Via Einaudi. Il giro percorrerà poi tutta Via Etnea, proseguirà per Via Vittorio Emanuele III fino alla rotatoria di P.zza Beneventano e continuerà in Via Giuseppe Garibaldi passando davanti alla Villa Comunale dedicata al nostro illustre concittadino, che nel 427 A.C. incantò gli Ateniesi con la sua retorica, il filosofo Gorgia. I ciclisti proseguiranno sotto gli addobbi preparati per la festa del Patrono Sant’Alfio, che ricorre il 10 maggio di ogni anno, fino ad arrivare nel cuore del centro storico in Piazza Duomo. Da lì proseguiranno contromano in Via Arrigo Testa, in Via Giuseppe Verdi, Via Giuseppe Mazzini, Via Quattro Canti, Via Giacomo Matteotti e Via Cirene lasciando quindi la Città di Lentini dirigendosi verso la vicina Carlentini.

E così questa “febbre rosa” ci porta a pensare alle 101 edizioni passate e ci fa riflettere su quanto l’Italia sia cambiata dal 1909 sino ad oggi e su come anche il nostro mondo, quello delle telecomunicazioni, nel frattempo si sia evoluto. Già lo stesso annuncio iniziale fu trasmesso con gli unici mezzi dell’epoca, e a noi, che sulle comunicazioni audio/video in tempo reale abbiamo fondato un’azienda, ci fa sorridere pensare che l’annuncio di voler organizzare «una delle prove più ambite e maggiori del ciclismo internazionale» uscisse nel 1908 su un quotidiano cartaceo, la Gazzetta dello Sport, con la promessa di un montepremi di 25.000 lire (oggi un milione e mezzo di euro) ai vincitori.

E da pionieri del VoIP come non pensare ad una delle donne pioniere della parità di genere tra sport maschile e femminile: Alfonsina Strada, la prima (e unica) donna al Giro che nel 1924, tra lo scetticismo generale e l'ironia "popolare", fu inserita tra i 108 iscritti di quella edizione.

Nel 1927 il Giro assunse un'impostazione moderna del percorso: nello stesso arco di tempo del giro precedente furono percorse tre tappe in più, che sostituirono altrettanti giorni di riposo. Le tappe d'altra parte diventarono più brevi, solo una di esse superò i 300 km, nello stesso anno avveniva anche la prima telefonata transatlantica tra New York e Londra, era il 7 gennaio del 1927.

Nel 1961 il Giro celebrava i 100 anni dell’unità d’Italia con un percorso che tracciava un pellegrinaggio tra i luoghi costitutivi dell'identità nazionale, partenza da Torino battezzato Trittico Tricolore, l'imbarco a Quarto — come la spedizione dei Mille — e una tappa in Sardegna (prima volta dell'isola al Giro) prima di riprendere le navi e approdare in Sicilia (il tutto senza giorni di riposo) proseguendo poi per Teano, Solferino, Vittorio Veneto, Trieste... Nello stesso anno le telecomunicazioni iniziavano a cimentarsi nella trasmissione satellitare e in Italia nasceva TELESPAZIO.

Come non parlare del 1998, anno in cui iniziava a fare capolino la tecnologia VoIP, su cui si basa Centralino.eu, sfiorando la soglia dell’1% tra le chiamate vocali. Nello stesso anno Marco Pantani faceva sognare l’Italia vincendo il Giro, e compiendo una doppietta storica conquistava la vittoria del Tour de France. Per 16 anni rimase l'ultimo italiano ad aver vinto il Tour, fino al 2014, quando Vincenzo Nibali si aggiudicò la vittoria nella classifica generale.

Arrivando al 2018, anno in cui ormai la soluzione cloud del centralino telefonico e la fibra ottica come mezzo per la connettività sono ormai una realtà, anche il Giro d’Italia sperimenta nuove innovazioni introducendo il Giro E: una gara con bici da strada elettriche che seguirà il calendario delle 18 tappe italiane del Giro d’Italia, dall’8 maggio a Catania fino ai Fori Imperiali il 27 maggio. A distanza di poche ore, sulle stesse strade del Giro d’Italia si sfideranno su bici elettriche cinque squadre, di due corridori ciascuna.

Aspettando quindi il passaggio del giro vogliamo salutare i lettori del nostro blog con una promozione. Da informatici non possiamo non guardare il numero delle edizioni, 101 appunto, come la stringa binaria che rappresenta il numero 3, e 3 sono appunto i mesi che vogliamo regalare a tutti i clienti che decideranno di adottare la nostra soluzione entro il 10 maggio, data simbolica per la festività patronale ma anche in quanto ultimo giorno di percorrenza del giro in Sicilia prima delle tappe calabresi.

Usufruire della promozione è semplice: basterà inviare una richiesta quotazione o una richiesta di prova del centralino telefonico attraverso il nostro sito entro e non oltre il 10/05/2018 e inviarci il contratto firmato entro e non oltre il 18/05/2018.

Buon Giro d’Italia a tutti e… buon VoIP con Centralino.eu!

 

I Vantaggi del Centralino Telefonico Cloud

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Quali sono i vantaggi del centralino telefonico cloud? Ho più sedi, quanti centralini devo attivare? Quanto tempo è necessario per attivarlo? Quali competenze devo avere per gestirlo?

Queste sono le principali domande poste quotidianamente al nostro servizio commerciale e le risposte costituiscono il motivo per cui crediamo nel valore dei nostri servizi. Le stesse risposte ci consentono di descrivere la nostra soluzione con tre parole: SEMPLICE, FLESSIBILE e AFFIDABILE.

Prima di analizzare la nostra soluzione, è utile parlare della rivoluzione digitale che sta portando sempre più aziende a vedere nel Cloud un sistema per diminuire i costi e aumentare l’efficienza e la sicurezza della propria azienda. Una nuova ricerca infatti, commissionata da Oracle su un campione di oltre 700 professionisti It, ci dice che le aziende più avanti nell'utilizzo di piattaforme Cloud aumentano la capacità di competere, lasciando sempre più indietro le altre. Queste aziende vantano maggiori capacità di sfruttare i propri dati per ottenere informazioni chiave e fanno dell’innovazione un punto di forza, rispondendo meglio alle esigenze dei clienti. In altre parole le imprese, che hanno massimizzato i vantaggi di spostare sulla nuvola applicazioni e sistemi informatici, sono quelle che stanno rivoluzionando i settori in cui operano, lasciando indietro in modo significativo i concorrenti. Se ci limitiamo ad analizzare i dati per l’Italia, possiamo riscontrare un valore inferiore di circa il 30% rispetto al dato riguardante le aziende americane che hanno deciso di adottare soluzioni Cloud. Ma, la notizia positiva, è che il tasso di transizione verso il Cloud risulterebbe addirittura maggiore. Questo vuol dire che la recente offerta di connettività ad alta velocità sta modificando le abitudini delle nostre aziende. Per questo motivo la soluzione di Centralino.eu non si limita al solo Centralino Telefonico Cloud ma si completa con la connettività ADSL, VDSL, FTTH e Fibra Dedicata con velocità sino a 200Mbps, con Banda Minima Garantita e IP statico.

 

All'interno della transizione verso il Cloud ecco quindi Centralino.eu: SEMPLICE, FLESSIBILE e AFFIDABILE

SEMPLICE

Iniziare ad utilizzare Centralino.eu è semplice come aprire una mail, collegare il telefono alla presa LAN e visitare un sito internet. Gli esempi non sono casuali perché attivando i nostri servizi configureremo il centralino secondo le tue esigenze: dovrai semplicemente aprire una mail auto-configurante per attivare l’interno telefonico del centralino sul PC, smartphone o tablet. I telefoni ti arriveranno già configurati e qualsiasi modifica successiva sarà effettuata da noi in tempo reale. Il pannello di controllo da cui monitorare le chiamate, ascoltare le registrazioni e organizzare webmeeting o webinar è un sito internet, con un dominio di 3° livello a te riservato, che potrai utilizzare senza possedere alcuna conoscenza specifica. Più semplice di così…

 

FLESSIBILE

Interni illimitati e numero di chiamate simultanee variabili in relazione della reale necessità, questi sono gli elementi che conferiscono alla soluzione Centralino.eu la massima flessibilità. Un unico centralino per la tua azienda, a cui accedere da qualsiasi sede aziendale o da qualsiasi altro luogo. Il telefono IP, così come qualsiasi device configurato come interno, può essere spostato di sede ma rimanendo allo stesso tempo connesso al centralino aziendale. Centralino.eu è la giusta soluzione per le aziende che vogliono adottare lo smart working, tutte le chiamate fatte o ricevute dal collaboratore remoto passeranno dalla numerazione geografica, come se si trovasse in sede. Creare un nuovo interno sarà semplicissimo e potrà essere fatto in maniera autonoma con pochi click, se servirà un telefono fisso o cordless basterà richiederlo per riceverlo pochi giorni dopo già configurato e pronto per l’uso. Centralino.eu è la soluzione ideale per offrire un ottimo servizio clienti attraverso gruppi suoneria, risponditori automatici e code di chiamata con funzionalità avanzate come informazioni sulla posizione in coda o la possibilità di richiamare automaticamente il cliente senza lasciarlo attendere in coda. Il centralino telefonico Cloud può connettersi al CRM aziendale: alla ricezione di una chiamata sarà aperta automaticamente la scheda cliente da cui leggere tutte le informazioni per concludere una vendita o offrire un’assistenza dedicata. L’attivazione di una nuova numerazione con prefisso regionale nazionale o estero richiede pochissimo tempo, nel giro di poche ore sarà possibile “aprire” una sede estera raggiungibile dai clienti con tariffa locale. Grazie a questa flessibilità sarà possibile usufruire di fornitori di servizi in outsourcing, dando al cliente finale l’impressione di contattare un’unica azienda consolidata e organizzata con personale specializzato in sede. A Centralino.eu è possibile inoltre abbinare il videocitofono IP, il fax o speciali telecamere in grado di notificare gli eventi attraverso chiamate telefoniche.

 

AFFIDABILE

Scegliere il centralino telefonico cloud vuol dire poter usufruire di un team di esperti in telecomunicazioni, sicurezza informatica e ottimizzazione dei processi aziendali al solo costo del canone mensile del centralino. Centralino.eu risiede sui nostri server con ridondanza elettrica e di connettività, backup e aggiornamento automatico centralizzato, dovrai solamente utilizzare il centralino perché al mantenimento degli standard di sicurezza, in continuo aggiornamento, penseremo noi. In caso di imprevisti bloccanti in azienda, come un black out o un evento eccezionale, anche grave, non perderai le tue comunicazioni. Centralino.eu si trova nel Cloud ed è possibile lavorare fuori dall'ufficio, se necessario, con pieno accesso alle comunicazioni, ripristinando la piena connettività. Tutti gli accessi al pannello di controllo, le telefonate e le videoconferenze sono sottoposte ad un robusto algoritmo di crittografia che tutela la privacy aziendale.

 

Ecco perché ormai il centralino telefonico cloud è la soluzione adatta a tutte le aziende, se poi uniamo il risparmio sui canoni e sui consumi telefonici al fatto che si tratta di un canone mensile e non di un acquisto, quindi totalmente deducibile e senza obsolescenza dell’hardware, non ci resta che invitarvi a testare gratuitamente il sistema, per portare l’innovazione di Centralino.eu nella vostra azienda.

 

All’inizio la gente rifiuta di credere che una nuova cosa strana possa essere fatta, poi iniziano a sperare che possa essere fatta, poi vedono che è possibile farla – poi è fatta e tutto il mondo si chiede perché non è stata fatta secoli prima.

(Frances Hodgson Burnett)

Uno sguardo sul 2018: ecco le novità del nostro centralino telefonico

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Come ogni anno, il 31 dicembre è il giorno in cui ci si guarda indietro e si ripercorre tutto quello che si è fatto nell'anno che sta terminando, allo stesso tempo si guarda al prossimo futuro carichi di obiettivi da raggiungere nell'anno che verrà. Quest’anno, noi di Centralino.eu, vogliamo farlo insieme ai nostri clienti attuali e a quelli futuri che ci seguono sul nostro blog e sulle nostre pagine social.

Il 2017 è stato per noi un anno importante che ha visto la nascita del brand Centralino.eu: dalla ventennale esperienza di Info-Service e dalla collaborazione con i partner 3CX, VoipVoice e Htek è nato un nuovo punto di riferimento per le imprese che vogliono innovarsi e rendere più efficienti le comunicazioni all'interno dell’azienda e con i propri clienti.

Il lancio del portale, avvenuto a novembre, è stato seguito e apprezzato da migliaia di visitatori, che continuano a leggere il nostro Blog. Una serie di articoli su curiosità, notizie ed eventi legati al mondo del VoIP e del Cloud che sono stati costantemente condivisi anche sulle nostre pagine social.

In questi due mesi abbiamo ampliato la nostra rete di rivenditori e attivato nuovi clienti in tutta Italia: la possibilità di provare e scegliere la versione del centralino dal portale, la nostra analisi gratuita dei costi e la spedizione di telefoni aziendali già configurati sul nostro centralino cloud sono stati elementi apprezzati.

A dicembre abbiamo sponsorizzato un importante progetto di riqualificazione urbana della Città che ospita la nostra azienda. Badia Lost & Found è stata per noi un’occasione per far riscoprire la bellezza di un centro storico sconosciuto alle nuove generazioni attraverso nuove forme d’arte e nuove tecnologie. Porteremo con noi questa esperienza nel 2018 e la ripeteremo con altre sponsorizzazioni.

Vediamo adesso quali novità ci riserveranno i primi mesi del 2018…

Nuovi telefoni: grazie al nostro partner Htek potremmo offrire ai nostri clienti nuovi telefoni, oltre all’ampia gamma già disponibile, con caratteristiche prima d’ora non presenti su alcun device nel mercato italiano: il modello UC912/G rivoluziona il concetto di entry level introducendo 2 porte gigabit in un device con prezzo estremamente conveniente; il modello UC924/E aggiunge la connettività bluetooth, consentendo la connessione diretta a cuffie e auricolari senza la necessità di ricorrere ad adattatori esterni; il modello UC926/E, oltre al bluetooth, include una scheda di rete Wi-Fi rendendolo la soluzione ideale per uffici non cablati.

Nuove funzionalità del centralino: stiamo rilasciando sui nostri sistemi importanti innovazioni sviluppate da 3CX: il QR Code per configurare l’interno aziendale sul proprio smartphone con una semplice foto;, possibilità di pianificare conferenze audio e video direttamente dal client e di avere i partecipanti chiamati direttamente dal centralino per unirsi alla conferenza; SBC più performante per garantire più chiamate simultanee e una maggiore robustezza; nuovi moduli opzionali per call center per la gestione ottimizzata delle chiamate in uscita grazie al Predictive Dialer; l’opzione Text to Speech per personalizzare la gestione delle chiamate in ingresso.

Connettività dati: le nostre connessioni in fibra sono ormai disponibili su quasi tutto il territorio nazionale, e nel 2018 saremo ancora più capillari. Si tratta di connettività a BMG (Banda Minima Garantita) configurate appositamente per garantire numerose chiamate simultanee in alta qualità. Le nostre connessioni non sono vincolate ad alcun modem proprietario e anche nel caso di fornitura in comodato dei nostri apparecchi qualsiasi modifica di configurazione da parte nostra sarà immediata e gratuita.

Questa è solo una anticipazione su quello a cui stiamo lavorando. Continuate a seguire il nostro blog e le nostre pagine social per restare aggiornati.

Buon 2018 a tutti!

 

“L'ultimo giorno dell'anno non costituisce una fine, né un inizio, ma una continuazione che porta con sé tutta la saggezza di cui l'esperienza ci ha fornito.”

 (Hal Borland)

Buone feste da Centralino.eu

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Tutto lo staff di Centralino.eu vi augura un sereno Natale e un radioso 2018.

Cogliamo l’occasione per informarvi che gli uffici resteranno chiusi dal 24 dicembre al 1 gennaio. Per qualsiasi necessità potete sempre contattarci a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Centralino.eu e la Street Art di Badia Lost & Found

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Centralino.eu ha deciso di supportare l'associazione Italia Nostra per il progetto Badia Lost and Found. La sponsorizzazione consentirà all’associazione di realizzare una nuova opera d’arte da donare alla Città di Lentini, opera di Street Art inserita all’interno del macro progetto Badia Lost & Found che, dalla seconda edizione della Notte Bianca di Lentini del 29/09/2017, sta riqualificando un intero quartiere della Città di Lentini ponendosi come ambizione quella di realizzare un vero e proprio Parco d’Arte che vanta già al suo interno opere di artisti come Gio Pistone, Nicola Alessandrini, Agnes Cecile e molti altri. L’opera sarà realizzata dall'artista romano Stefano Maria Girardi, autore di opere esposte al MACRO - Museo d'Arte Contemporanea di Roma, alla Galleria d'Arte Maggiore - G.A.M., negli spazi dell'Associazione Circuiti Dinamici, nella Galleria d'Arte Contemporanea di Gainesville (Florida) e in molti altri centri. Ma chiediamo direttamente all’artista cosa ha intenzione di realizzare:

o   Ciao Stefano, benvenuto in Sicilia, come ti ispirerà il nostro territorio per la realizzazione della tua opera?

o   Se si osservano le opere che realizzo, rimandano alla mia passione per la letteratura e l’arte greca. Sarà Lentini e il suo rapporto stretto con la mitologia ad ispirarmi. Mi affascina il tempo che passa e l’alternanza repentina delle stagioni e dunque perché non parlare della dea delle stagioni… Demetra.

Sicuramente la mitologia greca sarà parte integrante dell’opera ma le emozioni suscitate dal territorio in cui mi trovo saranno fondamentale per la realizzazione dell’opera.

 

o   Come sai, noi di Centralino.eu ci occupiamo di nuove tecnologie per comunicare e guardando alcune tue installazioni vediamo che anche tu utilizzi le nuove tecnologie per trasmettere al meglio il tuo messaggio artistico, in che modo ti aiutano?

o   Il rapporto con la tecnologia per me è importante, fa anche parte della mia formazione artistica. Nella mia ultima mostra, grazie alla realtà aumentata sono riuscito a fare vedere l’intero processo di realizzazione di una delle mie opere. Questo aspetto normalmente non traspare con la semplice analisi del quadro dove si nota soltanto il risultato finale, mentre a me interessa documentare l’intero processo artistico e grazie alla realtà aumentata questo è possibile.  Vi racconto un film, che mi affascina, diretto dalla regia di Henri – Georges Clouzot con la collaborazione di Claude Renoir in cui il protagonista è il noto artista Picasso. Picasso viene ripreso mentre disegna, il pittore inizia a dipingere senza sapere cosa realizzare realmente. Nella pellicola traspare il momento in cui Picasso capisce che la sua opera è completata. Questo momento per me è importante perché capire quando l’opera è finalmente ultimata, mi ha sempre affascinato. Grazie ai nuovi strumenti tecnologici, come la realtà aumentata, cerco di trasmettere questa sensazione a chiunque osservi i miei quadri tramite smartphone, tablet o altri device.

 

E non possiamo fare a meno di rivolgere una domanda anche a Giorgio Franco, presidente della sezione lentinese di Italia Nostra, che consideriamo il papà del progetto Badia Lost & Found.

o   Ciao Giorgio, complimenti per quanto realizzato fino ad ora e per le idee che avete mostrato nella presentazione di giorno 9 dicembre. Parlaci ancora di Badia Lost & Found…

o   La sezione locale di Italia Nostra Onlus ha avviato un progetto di riqualificazione-rigenerazione in arte – urban design del quartiere Badia di Lentini; questo ha avuto inizio il 29 settembre 2017, in coincidenza con la seconda edizione della Notte Bianca a Lentini. La Bellezza, se lasciata ai tempi dei burocrati o dinanzi alle dietrologie malsane di pochi, resta una pratica inaccessibile; per rompere questa inibizione siamo intervenuti con la necessità di un’arte rispettosa ma innovativa, in grado di fornire rivisitazione dei contesti. Dopo ben tredici interventi d'arte, di cui si annoverano le opere di Agnes Cecile, Lorena Fisicaro, Federica Orsini, Giuseppe Gusinu, Demetrio Di Grado, Roberto Collodoro, Gianluca Militello, Corrado Inturri, Gio Pistone, Nicola Alessandrini, Doriana Pagani, Salvo Muscarà, Antonio Barbagallo, Ludovico Costa, Alice Loma e per finire Anastasia Pignatello, è il momento di guardare al futuro del progetto. Un futuro che non conosce fine, con l'augurio di offrire un polo d'arte sempre più aperto alle interazioni fra cittadini e all'avanguardia. Attualmente siamo onorati della permanenza in città dell'artista Stefano Maria Girardi, noto autore contemporaneo che studierà il territorio per produrre nuove intuizioni e opere per il progetto B.L.&.F.

A marzo 2018 verrà pubblicato il primo bando, aperto a tutti i professionisti del settore arte, design, architettura ed ingegneria. Donare Bellezza alla Città è un atto eversivo, che vale la pena correre; ma anche un atto educativo, il nutrimento che possiamo dare comunicando "per immagini" non è irrilevante. La "politica" del donare - restituire - rigenerare non ha scadenze. Un processo che stiamo riaprendo lentamente al territorio e a cui speriamo di non porre alcun punto"." - perché la Bellezza non conosce paura.

 

Siamo orgogliosi di aver sposato questo progetto, soprattutto per il risvolto sociale: un quartiere intero che si sveglia e ritrova il senso di comunità nel mostrarsi con vanto ai cittadini e ai turisti, la frase più bella e significativa che conserveremo a lungo è quella di alcuni abitanti del quartiere “Adesso i miei figli possono scendere in strada a giocare”. Questo è il senso che vogliamo dare anche al nostro lavoro, le nuove telecomunicazioni possono isolare le persone, illudendole di far parte di gruppi di “amici virtuali” che spesso non hanno alcun contatto nella vita reale anche abitando nella stessa Città. Ma grazie a soluzioni come Centralino.eu possiamo consentire a chi lavora di avere una maggiore autonomia: una connessione dati diventa l’unico strumento necessario per far sì che anche lo studio di casa possa diventare una sede periferica dell’ufficio, ricevendo le chiamate dal numero aziendale e comunicando con i colleghi come se si fosse in azienda. Evitando alcuni spostamenti possiamo recuperare più tempo da dedicare ai nostri affetti riscoprendo una dimensione più umana del nostro lavoro.

 

Ecco le foto delle opere donate alla città:

 

Video realizzazione Prometeo

Video realizzazione Ciàula

Video promozionale del progetto BADIA LOST & FOUND

Cerca

Live Chat & Talk

Ultimi articoli

23 Settembre 2018

About Centralino.eu

La soluzione nasce dalla ventennale esperienza di Info-Service e dalla collaborazione con i partner 3CX, VoipVoice e Htek. 

Centralino.eu è un prodotto flessibile e scalabile, disponibile in varie versioni, che consentirà alla tua azienda di ottimizzare il proprio sistema telefonico.

Partner

©2020 Centralino.eu Tutti i diritti sono riservati - Brand Info-Service s.r.l. P.IVA 01645330893

Cerca