Questo sito utilizza solamente Cookies Tecnici e non di Profilazione. Sono innocui e in nessun caso permettono la tua identificazione.

Pillole tecniche

[V.18.2] nuova App + estensione Click2Call

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Con il rilascio del nuovo 3CX v18.2 sono state rilasciate le nuove estensioni per Chrome e Edge, i nuovi aggiornamenti della Windows Desktop App e delle App per Smartphone. Vediamo di seguito come procedere per poter beneficiare di tutte le nuove funzionalità.

 

Nuova Windows Desktop App

Per gli utenti che utilizzano Windows per accedere al centralino, l'utilizzo della nuova Windows Desktop App è ormai assolutamente consigliato. Grazie al nuovo client è, infatti, possibile svincolarci completamente dal browser, avere un'esperienza d'uso estremamente rapida e allo stesso tempo continuare a mantenere le funzionalità di integrazione con i CRM garantite dal Web Client.

Per installare la nuova Windows Desktop App:

  1. Aprire l'email "Benvenuto in Centralino.eu" contenente le credenziali di accesso al proprio interno (se smarrita richiederla a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. specificando l'interno desiderato).
  2. Cliccare sull'URL del Web Client, per esempio https://nomeazienda.my3cx.it/webclient
  3. Inserire le credenziali contenute nell'email "Benvenuto in Centralino.eu".
  4. Cliccare sull’icona a forma di logo Windows in alto a sinistra nel menu laterale del Web Client. 
  5. Cliccare su installa per scaricare il programma
  6. Installare il programma scaricato
  7. Una volta installato cliccare nuovamente sull’icona a forma di logo Windows e cliccare sul pulsante “Approvvigionamento”

 

Estensione Click2Call

Per consentire alla Windows Desktop App di chiamare, con un semplice clic, qualsiasi numero telefonico visualizzato sul browser è necessario installare l'estensione.

Per installarla:

  1. Cliccare sul pulsante App presente in basso nel menu laterale della Windows Desktop App (come mostrato in figura).
  2. Scegliere il Browser utilizzato e cliccare sopra il riquadro desiderato
  3. Cliccare sul pulsante aggiungi nella pagina che si sarà aperta sul browser

Dalle "Impostazioni di configurazione" dell'estensione è possibile impostare specifici URL di siti web che non devono avere i loro numeri come "Link cliccabili". Per esempio, è possibile escludere un sito web con informazioni contabili, per evitare che la creazione di questi link possa creare confusione durante la lettura.

NB: è necessario rimuovere altre estensioni 3CX, se eventualmente presenti, oltre l'estensione inserita con questa procedura, al fine di evitare problemi di funzionamento.

 

Ripristinare la chiamata con un solo click

L’estensione del browser Click2Call installata permette ai numeri di telefono su qualsiasi pagina web o sistema CRM di essere "cliccabili" in modo da trasmettere rapidamente il numero alla Windows Desktop App. Attualmente, le nuove versioni di Google Chrome e Microsoft Edge mostrano un ulteriore pop-up di notifica prima di mostrare il tastierino del 3CX.

Per impedire al browser di mostrare il pop-up intermedio:

  1. Scaricare il nostro file .reg
  2. Andare nella cartella download, estrarre dall'archivio .zip scaricato il file windowsOS.reg e fare doppio clic sul file.
  3. Cliccare su Esegui, poi su e infine su OK.
  4. Chiudere tutte le finestre del browser e riaprilo.

Una volta completato, i numeri di telefono cliccati verranno visualizzati automaticamente nell’app Desktop senza la necessità di accettare la notifica del browser.

 

E per gli utenti che utilizzano i sistemi operativi Chrome, MAC o Linux?

La nuova Desktop App è al momento disponibile solo per il sistema operativo Windows, per gli altri sistemi operativi sarà necessario utilizzare il Web Client con l'aggiunta della specifica estensione per il browser reperibile ai seguenti link:

Dopo aver aggiunto l'estensione è necessario aprire l'URL del Web Client e cliccare sul banner rosso di notifica. L’estensione verrà approvvigionata e attivata automaticamente.

NB: è necessario rimuovere altre estensioni 3CX, se eventualmente presenti, oltre l'estensione inserita con questa procedura, al fine di evitare problemi di funzionamento.

 

Vecchio Softphone client

Il vecchio Softphone per Windows e MAC è ancora supportato. Non include tutte le funzionalità del Web Client o della nuova Windows Desktop App, ma può essere ancora utile in determinate condizioni (PC obsoleto, sistema operativo a 32 bit, necessità di mantenere simultaneamente attivi più interni su un pc...). 

Per installarlo, scaricare la versione compatibile con il proprio sistema operativo:

Dopo aver terminato l'installazione, è sufficiente aprire il file con estensione .3cxconfig, allegato alla email "Benvenuto in Centralino.eu", per configurare il client con il proprio interno.

 

Per qualsiasi ulteriore richiesta di supporto potete, come sempre, contattare il nostro reparto tecnico.

Non sei ancora un cliente Centralino.eu? Cosa aspetti, richiedi un periodo di prova gratuito, sarai contattato da un nostro referente che ti mostrerà come Centralino.eu può rendere la tua azienda più efficiente.

App Android, il telefono non squilla?

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

La nuova App per Android, rilasciata contestualmente al nuovo core 3CX V.18 contiene numerosi ottimizzazioni, il team di sviluppo ha collaborato con Google per migliorare l'affidabilità delle notifiche PUSH, risolvendo il 99% dei casi in cui le chiamate non arrivano.

Sugli smartphone, le notifiche di nuovi messaggi e chiamate vengono inviate inviando una notifica PUSH al telefono, in seguito alla quale il telefono si sveglia e riceve la chiamata o il messaggio. Come altre app, l'app 3CX per Android si basa sulla ricezione di queste notifiche PUSH. Le notifiche PUSH vengono generalmente inviate dallo stesso sistema operativo Android, tuttavia alcuni produttori, come Huawei e Samsung, inviano delle proprie notifiche PUSH che possono creare anomalie.

Quindi, se ricevi le chiamate ma il telefono non squilla quando è in modalità di sospensione, vuol dire che non ricevi le notifiche PUSH. Ci sono diversi controlli che puoi fare per provare a risolvere questo problema.

Prima di proseguire con la lettura controlla però che l'App 3CX disponga di connettività di rete. Puoi disattivare i dati mobili/wi-fi per alcune app, ma ovviamente devono essere attivi affinché 3CX funzioni. Controlla, inoltre, di avere uno spazio libero in memoria pari ad almeno il 10%.

Verifica 1: stai usando il telefono giusto e l'ultima versione di Android?
Per avere buoni risultati, dovrai utilizzare un telefono di qualità con una versione recente di Android:

Android 10+: verifica di avere Android 10 o versioni successive. Consigliamo di utilizzare almeno Android 11. L'installazione su Android 8 e 9 è ancora consentita ma non viene offerto il supporto per la risoluzione di eventuali problemi.
Telefono di qualità recente: assicurati di avere un telefono di qualità di Google, Samsung, Oppo, Motorola, Oneplus, ad esempio. Alcuni telefoni cinesi non marcati possono causare problemi. Non è solo l'hardware, è anche la versione di Android che viene installata su di esso e gli accordi (o la mancanza di accordi) che potrebbero avere con Google per quanto riguarda Play Store e Push.

 

Verifica 2: disattiva l'ottimizzazione della batteria
Alcune versioni di Android hanno alcune impostazioni di ottimizzazione della batteria che terminano le app in background, incluso 3CX.

Dobbiamo disattivarle:

  1. Avvia “3CX”
  2. Tocca il menu con le linee in alto a sinistra
  3. Tocca "Avanzate"
  4. Abilita "Disattiva l'ottimizzazione dell'utilizzo della batteria"
  5. Seleziona "Non ottimizzare/Illimitata" (il nome è diverso nelle versioni e nei telefoni Android)

Tieni presente che per Oppo dovresti seguire i passaggi seguenti:

  1. Cerca l'app Impostazioni
  2. Tocca "Gestione app"
  3. Tocca "Elenco app"
  4. Trova "3CX"
  5. Tocca "Utilizzo della batteria"
  6. Abilita "Consenti attività in background"

 

Verifica 3: attiva i dati in background per l'app 3CX
L'abilitazione dei dati in background è necessaria per fornire notifiche anche quando l'app non è in uso. Dobbiamo attivarla:

  1. Apri l'app "Impostazioni"
  2. Tocca App (il nome è diverso nelle versioni Android e nei telefoni)
    1. Su Samsung ("Impostazioni > App > 3CX > Dati mobili > Consenti utilizzo dati in background")
    2. Su Oppo ("Impostazioni > Elenco app > 3CX > Dettagli utilizzo dati > Abilita dati in background")
  3. Trova "3CX"
  4. Scheda "Dati mobili e Wi-Fi"
  5. Abilita "Dati senza restrizioni/Dati in background"

 

Se tutte le azioni sopra descritte non risolvono il problema  - Abilita la funzione "Keep Active"


Se per qualche motivo non riesci a far funzionare il Push, perché ad esempio non puoi cambiare telefono, puoi abilitare temporaneamente la funzione "Keep Active". Ciò manterrà una connessione permanente verso il tuo centralino, risolvendo il problema ma l'utilizzo della batteria sarà notevolmente aumentato.

 

E se si verifica audio monodirezionale? (anomalia riscontrata su alcuni modelli Samsung)

Se avviando una chiamata da App si verifica audio monodirezionale, e nello specifico il contatto chiamato non vi sente, è necessario modificare la seguente impostazione:

  • Aprire l'app 3CX, andare in Impostazioni >  Avanzato e disattivare "Supporto per Auto/Bluetooth"

 

Inviaci un feedback tecnico
Puoi fornirci il tuo feedback tecnico, inviandoci un registro dettagliato dall'app mentre si verifica il problema, in modo da poter verificare la problematica:

  1. Apri "3CX"
  2. Abilita i registri dettagliati: "Impostazioni app Android (menu con linee in alto a sinistra)> Impostazioni> Avanzate> Risoluzione dei problemi> Registrazione dettagliata"
  3. Riproduci il problema e "Genera rapporto log": Impostazioni app Android (menu con linee in alto a sinistra) > Impostazioni > Avanzate > Risoluzione dei problemi > Invia rapporto log
  4. Inviaci questo rapporto di registro via e-mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Non sei ancora un cliente Centralino.eu? Cosa aspetti, richiedi un periodo di prova gratuito, sarai contattato da un nostro referente che ti mostrerà come Centralino.eu può rendere la tua azienda più efficiente.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Una delle prime richieste dei clienti è la configurazione degli orari di apertura e, di conseguenza, l’inserimento di regole basate sugli orari. Ad esempio, l’inoltro a un risponditore vocale con menu ad albero durante le ore di apertura e l’inoltro a una casella vocale con un audio personalizzato introduttivo durante le ore di chiusura.

Impostare gli orari è veramente semplice. È sufficiente accedere al pannello di controllo e cliccare su IMPOSTAZIONI > ORARI DI UFFICIO E VACANZE

A questo punto occorre inserire gli orari di apertura escludendo le pause.

 

 

Non dimenticate, inoltre, di inserire le giornate di vacanza in modo da creare un comportamento differenziato per quelle date specifiche.

Una volta specificato l’orario lavorativo è necessario inserire una REGOLA IN INGRESSO che possa smistare correttamente le chiamate in entrata in base all’orario di ufficio inserito.

 

In pochi clic tutto è stato configurato… ma se vi dicessi che si può ottenere molto di più?

È possibile, infatti, scegliere di smistare automaticamente le chiamate in entrata differenziando il comportamento in base a varie fasce orarie e/o in base al giorno della settimana.

Il primo passaggio consiste nel creare un interno di appoggio (INTERNI + AGGIUNGI) - che, tuttavia, non sarà assegnato ad alcun webclient o telefono - su cui verranno configurate le varie opzioni. Dalla scheda REGOLE DI INOLTRO del nuovo interno creato occorre inserire la deviazione predefinita in caso di interno non registrato (ad esempio il risponditore vocale principale).

Fatto ciò, nella sezione ECCEZIONI all’interno della scheda REGOLE DI INOLTRO saranno inserite le varie regole desiderate: ad esempio, si potrebbe inoltrare la chiamata a un interno specifico (da cui si offre il servizio di front-office con personale dipendente) nella fasica oraria dalle 9 alle 13 per i giorni dispari della settimana e a un interno diverso nella fascia oraria dalle 9 alle 13 per i giorni pari della settimana. In tutti gli altri orari di ufficio la chiamata sarà deviata al comportamento predefinito scelto per l’interno. È importante ricordare di inserire il simbolo * nel campo CHIAMATE DAL CALLER ID per indicare che la regola va applicata a qualsiasi chiamata in entrata.

Per completare la configurazione l’interno appena creato deve essere inserito nella REGOLA IN INGRESSO per gli orari d’ufficio.

D’ora in avanti sarà il centralino VoIP a smistare tutte le chiamate! Come avrete sicuramente notato 3CX, core di Centralino.eu, consente una personalizzazione semplice e intelligente.

Per saperne di più continuate a seguire il nostro blog e rimarrete aggiornati sulle nuove funzionalità!

Non sei ancora un cliente Centralino.eu? Cosa aspetti, richiedi un periodo di prova gratuito, sarai contattato da un nostro referente che ti mostrerà come Centralino.eu può rendere la tua azienda più efficiente.

 

Articolo pubblicato sul blog 3CX in data 10/12/2020:

 

2 semplici step per integrare Facebook al tuo centralino telefonico cloud

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

L'integrazione di Facebook permette ai tuoi agenti di rispondere ai messaggi di Facebook direttamente dal client del centralino telefonico (Client, Webclient o App) senza dover accedere a Facebook. I messaggi di Facebook sono pubblicati come chat permettendo di assegnare i messaggi a una coda di chiamate piuttosto che a un singolo interno e anche di gestirli in una strategia basata sulla coda.

Ecco i 2 step da seguire per effettuare l'integrazione in pochissimi minuti:

STEP1

  1. Nella console di gestione, andare su "Messagistica" e "Aggiungi Facebook"
  2. Nella scheda "Configura" impostare il nome per l'integrazione
  3. Cliccare su "Continua con Facebook" per collegare il 3CX Facebook App con le pagine di Facebook. Selezionare le pagine da collegare al centralino
  4. Accettare tutti i diritti richiesti dalla app di Facebook. L'integrazione potrebbe non funzionare correttamente se si disattivano questi diritti.
  5. Selezionare la pagina Facebook per connettersi e instradare i messaggi al centralino. Il Token di accesso e l'ID della pagina saranno auto-popolati

 

STEP2

  1. Andare alla scheda "Percorso"
  2. Selezionare l'estensione o la coda a cui si desidera instradare i messaggi di Facebook
  3. Premere "OK" e poi "Test" per verificare la configurazione del certificato
  4. Per abilitare l'integrazione con più pagine Facebook, cliccare su "Aggiungi Facebook" e ripetere il processo iniziando dallo STEP1.

 

Non sei ancora un cliente Centralino.eu? Cosa aspetti, richiedi un periodo di prova gratuito, sarai contattato da un nostro referente che ti mostrerà come Centralino.eu può rendere la tua azienda più efficiente.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Se è vero che “flessibilità” è una delle migliori definizioni di “intelligenza” allora 3CX è sicuramente il PBX più intelligente del mercato!

Quello che spesso sfugge ai tecnici è il punto di vista dell’utilizzatore: si pensa a come rendere il centralino più sicuro, a come gestire efficacemente il flusso di chiamate in entrata, a come definire le regole di uscita… tutto giustissimo, ma se un impiegato, ad esempio quello con meno dimestichezza con le nuove tecnologie, ha un imprevisto e non può rispondere al suo interno cosa succede?

Nel migliore dei casi chiederà a un collega di rispondere al suo posto, vi ricordiamo che con 3CX è possibile farlo dalla propria postazione con un click direttamente dal webclient, altrimenti… il telefono squillerà a vuoto!

Con questa semplice ma efficace funzione, il 3CX permette agli utenti di configurare facilmente le regole di inoltro delle chiamate, in modo che nessun cliente rimanga in sospeso.

Gli stati di 3CX

Ogni interno ha la facoltà di modificare le proprie regole di inoltro semplicemente variando il proprio stato. Si tratta di 5 comportamenti, liberamente configurabili, per gestire il flusso di chiamata in entrata al proprio interno. Da Webclient, da App o da Telefono IP è possibile modificare rapidamente il proprio stato, vediamo come:

  • Da webclient è possibile scegliere il proprio stato cliccando sul menu in alto a destra.

  • Dalle app per smartphone, basta cliccare sull’indicatore di stato in alto a destra.

  • Per selezionare lo stato dal telefono IP invece si deve digitare:
    • *3 + numero da 0 a 4 in base allo stato desiderato

Ad esempio per scegliere lo stato Non disturbare è necessario digitare *32 (una voce guida confermerà lo stato selezionato), per tornare allo stato Disponibile digitare *30

È possibile sostituire il codice *3 con un altro accedendo alla sezione “impostazioni” > “codici di chiamata” del pannello di controllo 3CX.

Personalizza le impostazioni dello stato direttamente dal webclient

La flessibilità di 3CX consente la personalizzazione del comportamento associato allo stato direttamente dal Webclient dell’interno, oltre ovviamente dalla dashboard dell’amministratore per la gestione di tutti gli interni. L’utente accedendo alla sezione “Impostazioni” > “Inoltro della chiamata”, come mostrato in figura, potrà scegliere come gestire le chiamate in entrata al variare dello stato e distinguendo tra chiamate esterne e chiamate interne.

Nell’esempio di sopra si è deciso, in caso della scelta dello stato Non disturbare, di inoltrare le chiamate interne a un collega e di inoltrare le chiamate provenienti da numeri esterni al centralino a un gruppo suoneria. Per entrambe le tipologie di chiamata è stata applicata la deviazione alla casella vocale durante gli orari di chiusura.

È possibile inserire delle eccezioni al comportamento degli stati, sempre dalla stessa sezione del webclient, in modo da consentire un percorso alternativo a specifici numeri telefonici o in determinate fasce orarie.

E per gli sbadati… impostazione dello stato temporaneo

Grazie alla funzione Imposta Stato Temporaneo, presente nel Webclient sotto l’elenco degli stati, sarà possibile schedulare il cambio stato. In questo modo non è necessario doversi ricordare di rimettere lo stato in Disponibile, 3CX esegue anche questo compito al posto dell’utente.

Personalizzare il nome degli stati di 3CX

Ogni utente può liberamente personalizzare i nomi dei propri stati direttamente da App o da webclient. È anche possibile modificare a livello globale il nome degli ultimi due stati per tutti gli interni accedendo alla sezione “impostazioni” > “generali” del pannello di controllo 3CX.

Come avrete sicuramente notato, 3CX consente una personalizzazione semplice e intelligente delle funzionalità, anche direttamente dall’interfaccia web dell’interno. Per saperne di più consulta il manuale d’uso del webclient e il nostro canale YouTube per rimanere aggiornati sulle nuove funzionalità e sfruttare al meglio la rivoluzione digitale del VoIP!

Articolo pubblicato sul blog 3CX in data 29/07/2020:

About Centralino.eu

La soluzione nasce dalla ventennale esperienza di Info-Service e dalla collaborazione con i partner 3CX, VoipVoice e Htek. 

Centralino.eu è un prodotto flessibile e scalabile, disponibile in varie versioni, che consentirà alla tua azienda di ottimizzare il proprio sistema telefonico.

Partner

Cerca