Questo sito utilizza solamente Cookies Tecnici e non di Profilazione. Sono innocui e in nessun caso permettono la tua identificazione.

Giro d’Italia: 101 edizioni in un’Italia in continua evoluzione

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

 

La cartolina celebrativa realizzata in edizione limitata dalla ProLoco di LentiniA poche ore dall’avvio del Giro d’Italia anche noi di Centralino.eu siamo stati contagiati dalla “febbre rosa”. Tante novità quest’anno che non ci lasceranno di certo indifferenti: la partenza da Gerusalemme, che avvierà per la prima volta il nostro Giro fuori dall’Europa; la conclusione a Roma, come solo 3 volte nella storia; e… una novità che ci tocca da vicino, il passaggio della carovana proprio davanti la sede di Centralino.eu

Proprio così: giorno 8 maggio, durante la 4° tappa della 101° edizione del Giro, che partirà da Catania e arriverà a Caltagirone, i ciclisti passeranno da Lentini percorrendo buona parte della città e tra i primi palazzi che vedranno entrando da Via Etnea ci sarà il palazzo bianco e blu della nostra sede di Via Einaudi. Il giro percorrerà poi tutta Via Etnea, proseguirà per Via Vittorio Emanuele III fino alla rotatoria di P.zza Beneventano e continuerà in Via Giuseppe Garibaldi passando davanti alla Villa Comunale dedicata al nostro illustre concittadino, che nel 427 A.C. incantò gli Ateniesi con la sua retorica, il filosofo Gorgia. I ciclisti proseguiranno sotto gli addobbi preparati per la festa del Patrono Sant’Alfio, che ricorre il 10 maggio di ogni anno, fino ad arrivare nel cuore del centro storico in Piazza Duomo. Da lì proseguiranno contromano in Via Arrigo Testa, in Via Giuseppe Verdi, Via Giuseppe Mazzini, Via Quattro Canti, Via Giacomo Matteotti e Via Cirene lasciando quindi la Città di Lentini dirigendosi verso la vicina Carlentini.

E così questa “febbre rosa” ci porta a pensare alle 101 edizioni passate e ci fa riflettere su quanto l’Italia sia cambiata dal 1909 sino ad oggi e su come anche il nostro mondo, quello delle telecomunicazioni, nel frattempo si sia evoluto. Già lo stesso annuncio iniziale fu trasmesso con gli unici mezzi dell’epoca, e a noi, che sulle comunicazioni audio/video in tempo reale abbiamo fondato un’azienda, ci fa sorridere pensare che l’annuncio di voler organizzare «una delle prove più ambite e maggiori del ciclismo internazionale» uscisse nel 1908 su un quotidiano cartaceo, la Gazzetta dello Sport, con la promessa di un montepremi di 25.000 lire (oggi un milione e mezzo di euro) ai vincitori.

E da pionieri del VoIP come non pensare ad una delle donne pioniere della parità di genere tra sport maschile e femminile: Alfonsina Strada, la prima (e unica) donna al Giro che nel 1924, tra lo scetticismo generale e l'ironia "popolare", fu inserita tra i 108 iscritti di quella edizione.

Nel 1927 il Giro assunse un'impostazione moderna del percorso: nello stesso arco di tempo del giro precedente furono percorse tre tappe in più, che sostituirono altrettanti giorni di riposo. Le tappe d'altra parte diventarono più brevi, solo una di esse superò i 300 km, nello stesso anno avveniva anche la prima telefonata transatlantica tra New York e Londra, era il 7 gennaio del 1927.

Nel 1961 il Giro celebrava i 100 anni dell’unità d’Italia con un percorso che tracciava un pellegrinaggio tra i luoghi costitutivi dell'identità nazionale, partenza da Torino battezzato Trittico Tricolore, l'imbarco a Quarto — come la spedizione dei Mille — e una tappa in Sardegna (prima volta dell'isola al Giro) prima di riprendere le navi e approdare in Sicilia (il tutto senza giorni di riposo) proseguendo poi per Teano, Solferino, Vittorio Veneto, Trieste... Nello stesso anno le telecomunicazioni iniziavano a cimentarsi nella trasmissione satellitare e in Italia nasceva TELESPAZIO.

Come non parlare del 1998, anno in cui iniziava a fare capolino la tecnologia VoIP, su cui si basa Centralino.eu, sfiorando la soglia dell’1% tra le chiamate vocali. Nello stesso anno Marco Pantani faceva sognare l’Italia vincendo il Giro, e compiendo una doppietta storica conquistava la vittoria del Tour de France. Per 16 anni rimase l'ultimo italiano ad aver vinto il Tour, fino al 2014, quando Vincenzo Nibali si aggiudicò la vittoria nella classifica generale.

Arrivando al 2018, anno in cui ormai la soluzione cloud del centralino telefonico e la fibra ottica come mezzo per la connettività sono ormai una realtà, anche il Giro d’Italia sperimenta nuove innovazioni introducendo il Giro E: una gara con bici da strada elettriche che seguirà il calendario delle 18 tappe italiane del Giro d’Italia, dall’8 maggio a Catania fino ai Fori Imperiali il 27 maggio. A distanza di poche ore, sulle stesse strade del Giro d’Italia si sfideranno su bici elettriche cinque squadre, di due corridori ciascuna.

Aspettando quindi il passaggio del giro vogliamo salutare i lettori del nostro blog con una promozione. Da informatici non possiamo non guardare il numero delle edizioni, 101 appunto, come la stringa binaria che rappresenta il numero 3, e 3 sono appunto i mesi che vogliamo regalare a tutti i clienti che decideranno di adottare la nostra soluzione entro il 10 maggio, data simbolica per la festività patronale ma anche in quanto ultimo giorno di percorrenza del giro in Sicilia prima delle tappe calabresi.

Usufruire della promozione è semplice: basterà inviare una richiesta quotazione o una richiesta di prova del centralino telefonico attraverso il nostro sito entro e non oltre il 10/05/2018 e inviarci il contratto firmato entro e non oltre il 18/05/2018.

Buon Giro d’Italia a tutti e… buon VoIP con Centralino.eu!

 

About Centralino.eu

La soluzione nasce dalla ventennale esperienza di Info-Service e dalla collaborazione con i partner 3CX, VoipVoice e Htek. 

Centralino.eu è un prodotto flessibile e scalabile, disponibile in varie versioni, che consentirà alla tua azienda di ottimizzare il proprio sistema telefonico.

Partner

©2019 Centralino.eu Tutti i diritti sono riservati - Brand Info-Service s.r.l. P.IVA 01645330893

Cerca