Questo sito utilizza solamente Cookies Tecnici e non di Profilazione. Sono innocui e in nessun caso permettono la tua identificazione.

Super - CENTRALINO, tra passato e presente

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

“Più veloce di un proiettile. Più potente di una locomotiva. In grado di saltare alti edifici con un solo balzo.
– Guardate! Su nel cielo! È un uccello. – È un aereo.
– È Superman!”
(tratto da Adventures of Superman)

Partiamo da questa citazione per raccontarvi due storie diverse nei loro contesti, (uno immaginario e l’altro reale) ma unite, per certi versi, dalla stessa determinazione di raggiungere dei risultati.

Il personaggio principale del racconto irreale vuole: “salvare il mondo dai criminali sfruttando i suoi super poteri”, rendendo libera l’umanità dai malviventi.

Il protagonista della storia reale desidera: “aiutare ad evadere da sistemi obsoleti e da vecchie apparecchiature”, rendendo libere le aziende di dirigersi verso l’innovazione. Entrambi mirano alla libertà.

 

Ma chi sono i due personaggi?

Il primo è uno degli eroi più noti dei fumetti: Superman.

Il secondo è un prodotto che consentirà ad aziende come la tua di ottimizzare il sistema telefonico: Centralino.eu.

Vediamo le loro storie.

 

1.     Chi è Superman?

È un supereroe della storia dei fumetti.

Un personaggio immaginario (il cui nome terrestre è Clark Kent) ideato, nel 1933, dai fumettisti Jerry Siegel e Joe Shuster e pubblicato, qualche anno dopo, dalla DC Comics una delle più importanti case editrici statunitensi di fumetti.

Un protagonista caratterizzato da una doppia personalità: quella umana, di un comune giornalista che cerca di vivere una vita normale (Clark) e quella eroica (Superman) che combatte i nemici, avvalendosi dei suoi super poteri, per salvare l’umanità e liberarla da ingiustizie.

 

I sogni ci salvano. I sogni ci elevano e ci trasformano. E sulla mia anima giuro, che finché il mio sogno di un mondo dove dignità, onore e giustizia diventino la realtà, non smetterò mai di combattere. Mai”. (Superman in Action Comics, 2001)

 

Tutto il resto lo conosciamo dai fumetti. Il nostro supereroe con le sue gesta, la sua calzamaglia blu e il mantello rosso ha ispirato i lettori ed oggi affascina anche un pubblico di spettatori (tramite le sue varie trasposizioni cinematografiche) sia di piccoli sia di adulti.

 

Adesso torniamo alla realtà, narrando la storia del personaggio reale: Centralino.eu

Perché paragonare la storia di un eroe a quella di un prodotto tecnologico che sta diventando sempre più innovativo nel corso del tempo?

Semplice! Come abbiamo detto precedentemente, Centralino come Superman ha degli obbiettivi, tra cui: la libertà.

Conosciamo le sue origini.

 

2.     Chi è Super- Centralino?

Analizziamo le sue tappe storiche.

 

v  1871

Il Telefono (dal greco lontano + suono).

Il telefono è un apparecchio acustico in grado di trasformare le onde sonore in segnali elettrici, trasmetterli su un mezzo di trasmissione e riconvertirli in onde sonore all’estremità ricevente.

L’invenzione di tale mezzo di comunicazione risale al 1871 ed è attribuita al fiorentino Antonio Meucci, il quale dopo varie peripezie e diatribe con “l’antagonista” Alexander Bell (colui che ha presentato, nello stesso contesto storico, il brevetto di un telegrafo sonoro, chiamato telefono) venne proclamato nel 2002 dal congresso degli Stati Uniti d’America unico inventore del telefono.

 

v  1878 – 1879

Gli inventori statunitensi Bell ed Edison idearono e realizzarono le prime centrali telefoniche, basandosi sul modello del telegrafo, ed esse erano a commutazione manuale, cioè prevedevano l'intervento di un operatore per mettere in comunicazione gli utenti tra loro.

Le linee telefoniche terminavano ai tavoli di commutazione dove ogni utente era associato a una presa a jack (connettore elettrico utilizzato per trasportare segnali audio in forma analogica a bassissima tensione).

Un primordiale centralino manuale, spesso installato in un ambiente domestico, funzionava attraverso il lavoro di un’operatrice.

Chi era questa addetta ai lavori?

Sin dalle sue origini la storia del telefono è stata caratterizzata dalla presenza di una nuova figura professionale femminile: la telefonista o centralinista.

Un’operatrice che fisicamente collegava le linee di due utenti attraverso il pannello di commutazione.

Un lavoro faticoso e soprattutto stressante per i continui disservizi e le frequenti proteste da parte degli utenti.

 

v  1889

Il centralino manuale (che consente il collegamento tra due utenti telefonici, la commutazione) viene superato grazie all’invenzione del primo efficace commutatore elettromeccanico, brevettato a Kansas City dall’industriale Almon G. Strowger.

Questa tecnologia è costituita da una parte mobile che si muove automaticamente per effetto degli impulsi forniti dal disco combinatore dell’apparecchio del chiamante, posizionandosi in corrispondenza dei contatti del numero desiderato.

Si pongono così le basi per l’automatizzazione delle centrali telefoniche.

 

v  1913-1925

A Roma-Prati viene realizzata la prima centrale telefonica automatica italiana, in grado di servire 2000 numeri.

La progressiva automatizzazione delle centrali telefoniche, che non richiedono più un addetto alla commutazione, rende superfluo il ricorso alle “signorine”.

Nel 1925 (con l’affermazione delle 5 cinque concessionarie telefoniche) l’automatizzazione del sistema telefonico inizia a diffondersi a livello nazionale.

 

v   Dagli anni 60’ ai 90’

Nel 1961 negli USA entra in servizio la prima centrale telefonica interamente elettronica realizzata dai Laboratori Bell della capacità di 500 abbonati.

E nell’anno successivo con il lancio del satellite artificiale Telestar si apre l’epoca dei ponti radio satellitari per le trasmissioni telefoniche a grande distanza.

Il primo centro di telecomunicazioni satellitari italiano è la stazione del Fucino e gestita dalla società Telespazio del Gruppo Stet. Nell’aprile del 1965 viene lanciato in orbita Early Bird (il primo satellite per le telecomunicazioni commerciali noto anche con il nome di Intelsat 1 (dal nome del consorzio internazionale realizzatore del satellite, a cui per l’Italia partecipa la Telespazio della Stet), che supporta 240 conversazioni simultanee e consente di realizzare i primi circuiti commerciali tra Europa e Nord America.

Successivamente, dai ricercatori inglesi Charles K. Kao e George A. Hockam viene proposto per la prima volta l’utilizzo di sottilissimi filamenti di materiale vetroso utilizzati per trasportare un segnale luminoso (laser) da un estremo trasmittente a uno ricevente.

Nasce così il concetto di fibre ottiche per le telecomunicazioni.

Nel 1972 avviene all’International Computer Communication Conference (ICCC) di Washington la prima vera dimostrazione Arpanet (Advanced Research Projects Agency Network).

Una rete di computer realizzata dall’agenzia del dipartimento della difesa degli Stati Uniti e ideata per scopi militari.

Tale progetto si trasformerà in una rete globale che metterà in collegamento l’intero pianeta. Rinominato agli esordi degli anni 90’ con l’appellativo: internet.

 

v  Oggi

Con la nascita dei software IP-PBX, i quali possono essere installati in qualunque PC nasce una nuova possibilità: smistare le chiamate utilizzando l’Internet Protocol (IP), da qui ecco il paragone con il supereroe.

Super - Centralino.eu è caratterizzato da “super poteri”: 

ü  Abbatte i costi

ü  È semplice

ü  È mobile

Super - Centralino.eu non è un supereroe immaginario bensì uno strumento reale, il quale basandosi su un software IP-PBX (nello specifico 3CX software leader di mercato a livello internazionale nato nel 2006) consente la comunicazione in VoIP adattandosi a quella che oggi viene definita: Rivoluzione Digitale.

Grazie alla capillarità della fibra ottica, all’aumento della velocità della connessione dati mobile e all’utilizzo in Cloud si ha l’opportunità di utilizzare Centralino.eu dovunque.

Utilizzando il software client per Windows, Android e iPhone, “gli utenti remoti” possono effettuare e ricevere le chiamate tramite il sistema telefonico aziendale da qualsiasi luogo utilizzando il proprio smartphone o computer portatile. Integrazione con CRM, webmeeting, risponditori automatici e report periodici delle chiamate sono solo alcune delle numerose funzionalità.

“It’s a Plan, It’s a Bird, no… It’s Super- Centralino!”

Centralino.eu come Superman ti libera dai centralini obsoleti in cui aggiungere un interno, modificare un’impostazione o sostituire un componente comportava disservizi e costi. Centralino.eu ti consente ti avere tutto alla portata di un click (basta una semplice connessione dati) e poi come direbbe Superman “Via! Più veloce della luce”.

Per maggiori informazioni su Centralino.eu contatta il nostro ufficio commerciale allo 0958133022 o tramite mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

About Centralino.eu

La soluzione nasce dalla ventennale esperienza di Info-Service e dalla collaborazione con i partner 3CX, VoipVoice e Htek. 

Centralino.eu è un prodotto flessibile e scalabile, disponibile in varie versioni, che consentirà alla tua azienda di ottimizzare il proprio sistema telefonico.

Partner

©2019 Centralino.eu Tutti i diritti sono riservati - Brand Info-Service s.r.l. P.IVA 01645330893

Cerca